Margarita Cocktail: Ricetta e Preparazione

Margarita Cocktail: Ricetta e Preparazione

Come si Prepara un autentico Margarita?

MARGARITA

RICETTA MARGARITA:

1 1/4 oz TEQUILA BLANCO

1 SUCCO FRESCO DI LIME

3/4 oz TRIPLE SEC (ORANGE CURACAO)

BICCHIERE: COUPETTE

METODO: SHAKE&STRAIN

GUARNIZIONE: Fettina di limone. Leggi il nostro articolo sulle guarnizioni per scoprire tutto il necessario.

IL NECESSARIO

Vuoi fare un bel margarita a casa per stupire i tuoi amici, per viziare la tua dolce metà o per goderti un attimo tranquillo con te stesso, ma ti manca l’attrezzatura o il distillato adatto?

Niente panico! In questa sezione elencheremo tutto quello di cui hai bisogno per costruire il cocktail in maniera professionale. (I links qui sotto mandano ad Amazon, dove puoi ordinare tutto con comodità.)

Bicchiere

Bottiglie

Strumenti

PREPARAZIONE MARGARITA :

eseguito da Michelangelo Tremolada

STORIA DEL MARGARITA

julio bermejo
Julio Bermejo

Creato nel 1990 da Julio Barmejo presso il Tommy’s Restaurant di San Francisco, locale di famiglia, divenne subito popolarissimo in tutti gli States ed il ristorante accrebbe ancor più la sua fama, soprattutto per gli amanti del tequila, si narra che si trovavano più di 300 etichette 100% agave. Nel 2003 Julio venne nominato ambasciatore del Tequila per gli Stati uniti e nel 2006 il drink entrò ufficialmente a far parte dei cocktail IBA.

Tommys-san-fransisco

PROPRIETÀ NUTRIZIONALI

Dal gusto robusto ma dissetante, il Margarita è uno dei cocktail che racchiude in sé il sapore del Messico.

L’ingrediente principe è il Tequila, un distillato ottenuto dalla fermentazione e successiva distillazione della parte centrale (detta piña) dell’Agave (Agave tequilana o Agave blu).

Il processo fermentativo è reso possibile grazie all’elevato contenuto di inulina, frazione zuccherina presente nella piña capace di ridurre i livelli serici di colesterolo e promuovere senso di sazietà e transito intestinale. La fermentazione, una volta innescata, può avere una durata variabile tra le 20 ore e i 3/7 giorni, a seconda che sia stato addizionato o meno il lievito starter: la velocità di tale processo riveste un ruolo fondamentale nella formazione delle componenti organolettiche che determinano aroma e qualità del distillato.

Il gusto robusto del Tequila viene stemperato dalle note agrumate e rinfrescanti del succo di lime, e dalle sfumature calde e zuccherine del Triplesec, liquore aromatizzato con olio essenziale di arance amare che, per la sua dolcezza, sostituisce spesso lo sciroppo di zucchero.

TABELLA NUTRIZIONALE

tabella proprietà nutrizionale margarita cocktail