Strainer

Strainer
attrezzature bar: strainer

Lo strainer (dall’inglese filtro) è uno degli accessori più importanti ber un barman, ha la funzione di filtrare il drink dallo shaker o dal mixing glass, è indispensabile per eseguire una corretta tecnica di throwing, ce ne sono diverse tipologie e di varia forma.

La prima apparizione dello strainer risale alla seconda metà del XIX sec e si pensa sia stata una semplice evoluzione dei grandi cucchiai forati che erano utilizzati per “schiumare” zuppe e preparazioni calde. Il modello che più si rifà a questa tipologia è il julep strainer che si presenta, per l’appunto, come un grande cucchiaio forato. Nonostante inizialmente non ebbe un grande successo lo strainer divenne indispensabile nel momento in cui i drink, gli shaker e le tecniche di miscelazione cominciarono ad evolvere.

Oggi troviamo principalmente due tipi di “filtri”, il julep di cui abbiamo già parlato e l’Hawthorne.

Quest’ultimo si presenta come un cucchiaio metallico piatto con 2 o più lobi (2 pong – 4 pong) all’ estremità più larga, sotto la quale trova spazio una molla che ha il compito di trattenere il ghiaccio ed i residui solidi durante la versata del drink nel bicchiere. i lobi hanno il compito di facilitare l’appoggio dello strainer sulla bocca dello shaker o del mixing glass; c’è poi l’ Hawthorne senza lobi, che si infila diagonalmente nello shaker e permette di filtrare il drink, questo tipo di strainer è spesso utilizzato per eseguire al meglio la tecnica di costruzione “throwing”. Leggenda narra che lo strainer Hawthorne sia stato brevettato col nome Julep, ma si diffuse col nome di Hawthorne per via del bar dove fu creato.

Esistono strainer di diversa forma, colore e materiale, noi raccomandiamo quelli in alluminio o acciaio, più resistenti ai lavaggi in lavastoviglie rispetto a quelli in plastica o latta. Fate attenzione se prendete quelli “colorati” spesso una scarsa qualità del colore o della lavorazione sarà causa della perdita di colore del vostro strumento, col rischio di rovinarlo.

Iscriviti al nostro canale Youtube “Italian Bartender”, immergiti nel mondo della mixology!